Installazione e controllo certificato SSL sito web

Velocizzare sito web
Velocizzare sito web
07/07/2021
UX agency
UX agency Milano
16/07/2021

Installazione e controllo certificato SSL sito web

Che cos’è un certificato SSL e perché è vitale l’attività di installazione e controllo certificato SSL sito web? Siete confusi e non capite perché ne abbiate bisogno per il vostro sito web? Perfetto, perché in questo articolo troverete le risposte che state cercando!

Installazione e controllo certificato SSL sito web, ne parliamo con Web Revolution!

Nel 2021 ogni singolo sito web necessita di un certificato SSL, perché svolge un ruolo enorme nel proteggere il sito e aumentare la fiducia dei tuoi visitatori. Poiché i certificati SSL sono così importanti, è utile che tu capisca come funzionano, cosa fanno e come puoi iniziare a usarne uno sul tuo sito Web, inclusa la configurazione del tuo sito WordPress per l’esecuzione su HTTPS (che è ciò che un certificato SSL ti consente di fare).

Cos’è un certificato SSL?

Un certificato SSL, abbreviazione di certificato Secure Sockets Layer, ti consente di crittografare il traffico che passa tra i browser Web dei visitatori del tuo sito e il server del tuo sito. Crittografando i dati, rendi il sito più sicuro perché i malintenzionati non saranno in grado di intercettare i dati che si spostano tra il browser web di un visitatore e il server del tuo sito web. Svolge anche un ruolo chiave nell’aiutare a ottenere il lucchetto (in alto a sinistra, sulla barra di ricerca); in browser come Chrome, Firefox, Safari, ecc. In termini più tecnici, il certificato SSL collega una chiave crittografica al tuo nome di dominio o alla tua organizzazione. Questa chiave crittografica svolge un ruolo essenziale nella crittografia del traffico.

Una sorta di passaporto

È un po’ come un passaporto che verifica che la connessione provenga dal tuo sito web e non da una fonte nel mezzo, che sta cercando di dirottare la connessione. Sebbene la maggior parte delle persone li chiami “certificati SSL”, questo è in realtà un termine improprio perché SSL è una tecnologia più vecchia che da allora è stata sostituita dalla più recente tecnologia TLS. Non preoccuparti, però, tutto ciò che vedi chiamato “certificato SSL” è in realtà un “certificato SSL / TLS”, quindi sarai comunque in grado di utilizzare le tecnologie più recenti semplicemente installando un “certificato SSL”.

Come funziona un certificato SSL?

Installazione e controllo certificato SSL sito web

Un certificato SSL consente di utilizzare HTTPS, che, come anticipato è quello che ci fa ottenere il lucchetto nei browser web. Installa il certificato SSL sul tuo server web, quindi, si potrà configurare il sito per funzionare su HTTPS. In un senso più tecnico, ecco come funziona il processo di crittografia effettivo:

  • Quando un visitatore arriva sul sito, il suo browser richiede che il server web si identifichi. Per fare ciò, il server web risponde con il suo certificato SSL (questo è il motivo per cui abbiamo detto che è come un passaporto ).
  • Il browser Web del visitatore controlla il certificato SSL e, in caso affermativo, invia il proprio riconoscimento firmato digitalmente per avviare una sessione crittografata su HTTPS.
  • Una volta impostata questa sessione crittografata, tutti i dati che si spostano tra il browser e il server Web vengono crittografati, il che significa che i malintenzionati non possono vedere i dati effettivi.

Devi procedere con l’installazione e controllo certificato SSL sito web; ma non sai come fare? Chiama Web Revolution allo 0291675531, ti chiariremo ogni dubbio individuando la soluzione giusta per te e installando il certificato!

Perché un certificato SSL è importante per un sito web?

Il più grande vantaggio di un SSL è la sicurezza. L’installazione di un certificato SSL sul sito  consente di utilizzare HTTPS, che consente a sua volta di crittografare tutti i dati che passano tra il browser di un visitatore e il server del tuo sito. Ad esempio, supponiamo che tu stia effettuando l’accesso alla dashboard dell’amministratore di WordPress. Con un certificato SSL e HTTPS, puoi essere certo che la tua password sia crittografata correttamente e che nessun altro possa metterci le mani sopra.

Il pericolo

Senza un certificato SSL, ti esporresti a qualcosa chiamato un attacco “man in the middle”, in cui un malintenzionato può inserirsi tra il tuo computer e il server del tuo sito e intercettare i dati. Se i dati non sono crittografati, significa che avrebbero il tuo nome utente e la tua password effettivi e potrebbero utilizzarli per accedere al tuo sito. Questo è particolarmente problematico se stai navigando in Internet su reti pubbliche, come il Wi-Fi pubblico in un bar o in un aeroporto. Senza un certificato SSL e HTTPS, un malintenzionato potrebbe semplicemente “affacciarsi” su quella rete; e spiare tutto ciò che passa tra il tuo browser web e il server del tuo sito web.

Fiducia dei naviganti!

L’utilizzo di un certificato SSL è importante per la fiducia dei vostri visitatori. Grandi organizzazioni come Google hanno spinto con forza l’utilizzo di SSL, quindi gli utenti si sono adeguati e abituati a cercare il lucchetto nei loro browser. Se non vedono il lucchetto sul tuo sito, non si sentiranno al sicuro (soprattutto se stanno inserendo qualsiasi tipo di informazione in un modulo o effettuando un pagamento ). Detto questo è bene sapere che c’è un piccolo vantaggio SEO nell’utilizzo di un certificato SSL. Poiché Google sta spingendo così tanto per aumentare l’adozione di HTTPS sul Web, ha persino reso l’utilizzo di HTTPS un piccolo fattore di ranking nei suoi risultati SEO. Non sarà determinante ma ogni piccolo aspetto conta, quando si tratta di ottimizzare il sito per i motori di ricerca.

Come sapere se il sito ha un certificato SSL?

Realizzazione articoli per blog

Un modo semplice per verificare se il sito ha un certificato SSL è guardare la barra degli indirizzi del browser. Se vedi il lucchetto, significa che il sito ha già un certificato SSL e utilizza HTTPS. Se desideri visualizzare ulteriori informazioni sul certificato SSL, puoi fare clic su quel lucchetto. Se hai un certificato SSL funzionante, dovresti vedere qualcosa come ” Certificato (valido) “. E se fai clic sull’opzione Certificato, ti mostrerà i dettagli sul certificato SSL del tuo sito.

Come controllare il certificato SSL

Puoi anche utilizzare uno strumento di verifica dei certificati SSL. Puoi trovarne molti su Google, ma GoDaddy ne ha uno piuttosto semplice. Devi solo inserire l’indirizzo del tuo sito e condividerà un mucchio di informazioni sul tuo certificato SSL (se esiste). Questi termini sono piuttosto tecnici, quindi non preoccuparti se non sai cosa significano. Principalmente stai solo cercando segni di spunta verdi sulla maggior parte dei termini.

Sai quale certificato fa al caso tuo? Sai come installarlo sul  sito? Non perdere tempo e chiama Web Revolution allo 0291675531, pensiamo a tutto noi con il servizio di installazione e controllo certificato SSL sito web! 

Come puoi ottenere un certificato SSL per il tuo sito?

Prima di mostrarvi come ottenere un certificato SSL, dobbiamo prima chiarire i diversi tipi di certificati SSL

In totale, ci sono tre tipi di certificati SSL:

  • Convalida del dominio (DV SSL): questo è l’approccio utilizzato dai certificati SSL gratuiti . Verifica che tu abbia il controllo del tuo nome di dominio, ma non verifica chi sei.
  • Convalida estesa (EV SSL):  per questi devi pagare. Questi certificati verificano sia che l’organizzazione controlli il nome di dominio sia che l’organizzazione sia realmente chi dice di essere (esempio sotto).
  • Convalida dell’organizzazione (OV SSL): devi pagare anche per questi. Sono molto simili a un SSL EV ma con qualche ulteriore controllo sull’organizzazione.

La differenza tra un certificato SSL DV ed EV è fondamentalmente questa:

  • Un DV SSL garantisce che i dati che si spostano tra te e un sito web siano sicuri ma non verifica che la persona / gruppo dietro il sito web sia chi dice di essere.
  • Un certificato SSL EV garantisce che i dati che si spostano tra te e un sito web siano sicuri e che il sito web sia controllato da chi pensi che sia.

Per questo motivo, i certificati EV sono comuni in aree sensibili, come le banche. Ad esempio, se visualizzi i dettagli del certificato per il sito web di American Express, puoi vedere non solo che il certificato è valido, ma anche che è stato emesso da American Express. Questo ti dà la certezza non solo che i dati che trasmetti sono protetti, ma anche che andranno direttamente ai server di American Express.

Certificato SSL a pagamento o gratuito?

In un’epoca in cui il numero di tentativi di hacking e le attività fraudolente, crescono ogni giorno che passa, i proprietari di siti Web e gli utenti online sono diventati molto più attenti alla loro sicurezza. Di conseguenza, avere un certificato SSL installato è diventato un prerequisito per qualsiasi sito web. 

Cos’è un certificato SSL gratuito?

Come suggerisce il nome, questi certificati non hanno un cartellino del prezzo allegato. Lo scopo di rendere disponibile gratuitamente un certificato SSL è quello di rendere disponibile l’accesso a HTTPS per tutti i siti web. I certificati SSL gratuiti rientrano in due categorie. I “certificati autofirmati” sono quelli in cui non è necessario che alcuna autorità di certificazione li firmi. Sono firmati dall’emittente stesso. D’altra parte, il secondo tipo di certificato SSL gratuito disponibile sul mercato è firmato da un’autorità di certificazione (CA). Per quanto riguarda il livello di crittografia, un certificato SSL gratuito fornisce lo stesso livello di crittografia di quelli a pagamento.

Certificati SSL a pagamento

Per dotare un sito Web di questi certificati, è necessario pagarli. Un certificato a pagamento viene emesso e firmato da un’autorità di certificazione (CA) affidabile. O si ottiene direttamente dal sito web dell’autorità di certificazione o è possibile acquistarlo da rivenditori.

Per quanto riguarda il livello di crittografia, un certificato SSL gratuito fornisce lo stesso livello di crittografia di uno a pagamento. Ora ti starai chiedendo, ‘perché dovrei pagare per lo stesso certificato quando puoi ottenerlo gratuitamente?

A questa domanda abbiamo già risposto, il livello di sicurezza determina il costo ma esistono altri vantaggi oltre alla sicurezza!

Ti servono informazioni chiare e semplici per individuare cosa fare per il tuo sito web? Chiama adesso Web Revolution allo 0291675531 e sfrutta il nostro servizio di installazione e controllo certificato SSL sito web!

Differenze e vantaggi tra certificati a pagamento e gratuiti

Installazione e controllo certificato SSL sito web

  • Tipo di certificato SSL

I certificati SSL gratuiti vengono forniti solo con un’opzione di convalida del dominio (DV). I certificati DV vengono utilizzati solo per fornire un livello di autenticazione di base. Di solito vengono utilizzati per piattaforme come piccoli siti Web e blog. I certificati SSL gratuiti non prevedono la fornitura di certificati di convalida dell’organizzazione (OV) e di convalida estesa (EV). Mentre i certificati SSL a pagamento vengono forniti con le opzioni OV ed EV, che sono assolutamente necessarie per proteggere i siti Web aziendali.

  • Livello di convalida 

Quando si tratta di verificare i dettagli aziendali del proprietario di un sito Web prima di emettere un certificato gratuito, CA non convalida nulla, a parte l’identità del proprietario del sito Web. Mentre nel caso dei certificati SSL a pagamento, la verifica dell’identità del proprietario del sito web è d’obbligo prima di rilasciare il certificato al proprietario del sito e nel caso dei certificati OV ed EV, la verifica approfondita dell’attività viene effettuata dall’autorità di certificazione (CA).

  • Periodo di validità

I certificati SSL gratuiti forniti dalle CA più diffuse vengono emessi per 30-90 giorni. Di conseguenza, il proprietario del sito web deve rinnovare il certificato ogni 30-90 giorni. Nel caso di certificati pagati, possono essere emessi per un periodo di 1-2 anni.

  • Supporto

Le autorità di certificazione (CA) e i rivenditori di certificati a pagamento si impegnano a fornire assistenza 24 ore su 24 ai propri clienti. Quei clienti possono scegliere il tipo di supporto che desiderano, sia che si tratti di chat, e-mail o chiamata. D’altra parte, le CA gratuite non assistono i propri clienti con un supporto così straordinario perché non possono permetterselo. Se doveste avere bisogno di aiuto con un problema riguardante il vostro SSL gratuito, dovrete setacciare un mucchio di vecchi post del forum per trovarlo.

  • Livello di fiducia

Come accennato in precedenza, i certificati gratuiti aiutano solo con la convalida a livello di dominio. Se uno vuole ottenere certificati OV ed EV, non ha altra scelta che optare per certificati SSL a pagamento. Con i certificati OV ed EV vengono forniti indicatori visivi come il nome dell’azienda nell’URL e le informazioni sul certificato e migliori sigilli del sito. I certificati SSL gratuiti, non forniscono tali privilegi.

  • Garanzia

Con un certificato SSL gratuito, se qualcosa va storto dalla parte della CA, ad esempio un guasto catastrofico della loro PKI, sei completamente scoperto. I certificati SSL a pagamento non presentano questo problema, perché sono supportati da garanzie che pagano ovunque tra 10.000 e 1,75 mil.

Chiama ora lo 0291675531

Cosa può fare Web Revolution per voi, con il servizio Installazione e controllo certificato SSL sito web?

Installazione e controllo certificato SSL sito web

Sappiamo benissimo che questo argomento è un po’ ostico, proprio per questo ti offriamo la nostra consulenza in forma gratuita e tutta l’assistenza necessaria per mettere in sicurezza il tuo sito e la navigazione dei tuoi utenti. Il certificato dovrà in ogni caso essere installato e monitorato in caso di scadenze ripetute e di breve durata. Web Revolution, oltre ad individuare la scelta migliore per il tuo sito, offre assistenza continuativa per i certificati, eliminando l’ulteriore pensiero, legato ai certificati.

Conclusione

Oggi, la sicurezza web è diventata una questione di “Nessun compromesso” e i certificati SSL offrono una grande mano ai proprietari dei siti. Non si può negare che i certificati SSL gratuiti rappresentano un’ottima opzione per molti, ma come discusso sopra, hanno dei vincoli. Sono la scelta ideale per chi vuole proteggere il proprio blog o anche un piccolo sito web. Se i certificati SSL gratuiti fossero appropriati, tutti i principali siti di e-commerce li utilizzerebbero, giusto? Ma non lo fanno e ci sono molte ragioni per questo. I certificati SSL a pagamento possono aiutare ad accelerare i tassi di conversione sui siti Web impiantando un elemento di fiducia nella mente del cliente che alla fine aumenta i ricavi.

Chiama per un incontro allo 0291675531!

Seguici anche su FB

Questo sito utilizza cookie in conformità alla policy e cookie che rientrano nella responsabilità di terze parti. Proseguendo nella navigazione acconsenti all’utilizzo di cookie.
Maggiori informazioni